Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or

Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Luglio 2020 14 - Una chiamata più alta

Gli effetti di razzismo, oppressione, malattia, disastro climatico e possibile estinzione sembrano turbinare attorno a noi mentre viaggiamo insieme su questa sfera blu-verde che si lancia nello spazio profondo. Ci siamo risvegliati in un mondo al tempo stesso familiare e sconosciuto nell'intensità di tutto ciò che è accaduto nel 2020 e scopriamo di essere in un grande processo di lutto collettivo. Siamo sfidati a scoprire come essere sempre più resilienti nel rispondere alla nostra chiamata a creare un nuovo mondo, che abbia il potenziale per liberarsi dall'incubo del passato.

C'è una buona probabilità che tutti conosciamo qualcuno che ha: è risultato positivo al test COVID-19, è entrato in terapia intensiva ed è morto inaspettatamente; Oms perso il lavoro o gli affari; che ha perso un familiare o un amico o che è sopraffatto dalla depressione e dall'ansia. Abbiamo visto l'omicidio di George Floyd in TV e assistito a rivolte e manifestazioni. Abbiamo sentito le grida di "Black Lives Matter". Quando la rabbia, la paura, il dolore, la depressione e l'ansia sono davanti a noi, possiamo resistere a queste emozioni o imparare a trattarle come ospiti graditi, trasformandoli in compassione e nel tipo di resilienza che crea costantemente un mondo nuovo e migliore per tutti .

Come sciamani sperimentiamo e sentiamo il dolore e la sofferenza, le gioie e le paure, gli alti e i bassi e tuttavia rimangono quelli resistenti, i custodi della saggezza, i guerrieri luminosi. Come sciamani sappiamo che la salute e il benessere di ognuno di noi dipende dalla salute dell'intero pianeta. Ciò include tutte le persone di tutte le razze ed etnie, tutte le piante e gli animali e tutta la vita. Come possiamo continuare a essere resilienti anche se sembra che gli eventi stiano raggiungendo la massa critica, che tutti intorno a noi sembrano essere pieni di disillusione, depressione, scoraggiamento e rabbia?

Questi sono i tempi in cui torniamo alle nostre radici, a ricordare che apparteniamo alla terra e la terra ci sta implorando di elevare la nostra coscienza in modo che possiamo creare un mondo migliore per noi e per i nostri figli. Apparteniamo anche all'universo, quindi visitiamo i regni dei nostri antenati e dei figli dei nostri figli e sogniamo grandi sogni di pace e armonia, libertà e indipendenza per tutti gli esseri e invitiamo coloro che ci sono persi nella disperazione a unirsi a noi in sogni sacri.

Stando nel mezzo dell'oscurità, rimaniamo concentrati e nel momento in modo da poter essere il centro calmo della tempesta, in modo da rimanere in contatto con lo spirito e la visione. Condividiamo la luce che abbiamo coltivato con le nostre pratiche spirituali. Onoriamo meraviglie naturali come fiumi, laghi, montagne e così facendo rinvigoriamo l'energia della terra. Rinnoviamo l'energia delle nostre comunità creando cerimonie per ricordarci che la vita andrà avanti.

Siamo limitati solo dalla nostra immaginazione nel trovare modi per raggiungere, connetterci e creare comunità. Superando le nostre zone di comfort, possiamo usare Internet per connetterci e creare cerimonie di fuoco e ayni e despachos per curare il trauma o portare bontà. Possiamo organizzare cerimonie sulla luna piena e portare amici in viaggi verso vite passate e incontrare i loro genitori luminosi. Possiamo creare cerimonie per riunire le famiglie in onore della morte.

Siamo quelli che stavamo aspettando: quelli che possono sostituire la rabbia con la guarigione e la disperazione con la speranza. Quelli che siedono alla luce e chiedono: cosa posso fare oggi per creare comunità? Come posso contattare qualcuno al di fuori della mia cerchia? Come posso connettermi con gioia? E di 'SÌ mentre rispondiamo alla nostra chiamata in un modo nuovo e più grande.



Translate »