PRENOTA UNA CONSULENZA ACCADEMICA

Luglio 2019 30 —TUOI INNAMORATO DELLA TUA STORIA?

Ricordo uno dei miei primi viaggi in Amazzonia. Ero un giovane antropologo che studiava le pratiche di guarigione degli sciamani della foresta pluviale e avevo deciso di usare me stesso come soggetto.

Ho spiegato all'uomo della medicina della giungla che da bambino la mia famiglia è fuggita dal mio paese di nascita a causa di una rivoluzione comunista. Avevo visto spargimenti di sangue nelle strade ed ero stato terrorizzato dagli spari nella notte. Da allora ho avuto incubi ricorrenti in cui uomini armati si sarebbero fatti strada verso casa mia e avrebbero portato via i miei cari.

All'epoca avevo vent'anni, eppure non ero in grado di entrare in una relazione duratura per paura di perdere la persona che amavo, proprio come nel mio incubo. Durante una cerimonia di guarigione, lo sciamano mi ha spiegato che, come tutti, posso avere ciò che voglio o i motivi per cui non posso.

"Sei troppo innamorato della tua storia", disse il vecchio. "Fino a quando non avrai il coraggio di sognare un sogno diverso, tutto ciò che avrai sarà l'incubo". Quella sera ho imparato come avrei potuto creare una storia diversa per me stesso, quella in cui ero stato temprato dalle avversità e le mie esperienze mi avevano insegnato a abbi compassione per gli altri che soffrivano. Il primo passo per sognare il mio nuovo sogno era creare una nuova storia in cui non interpretavo la parte della vittima.

Sebbene la mente lo resista, il fatto è che, come me, puoi scegliere tra avere la vita che desideri o le ragioni per cui non puoi. Puoi crogiolarti nella gioia e nella pace, oppure puoi essere continuamente gravato da quella grande borsa nera piena di tutti i dolorosi incidenti e incidenti che ti sono accaduti nella tua infanzia o nella tua ultima relazione.

Puoi sopportare le tue ferite o puoi goderti la tua gloria. Puoi vivere la vita di una vittima, gravata dai traumi del tuo passato, oppure puoi vivere la vita di un eroe, ma non puoi fare entrambe le cose. Se vuoi sentirti potenziato, devi prendere una decisione consapevole per creare un sogno sacro e praticare il coraggio.

Coraggioso sognare accade in uno stato di percezione che il Earthkeepers fare riferimento al livello di colibrì. Il colibrì è un archetipo per l'eroico viaggiatore: proprio come questo, inevitabilmente prenderai delle svolte sbagliate. Tuttavia, ogni volta che ritorni al riconoscimento che stai sognando la tua realtà, approfondirai la tua comprensione del viaggio e ti sentirai più impegnato. Sarai in grado di abbracciare il paesaggio in continua evoluzione intorno a te con equanimità e senso dell'umorismo, e sperimenterai persino la grazia.

Se sei come la maggior parte delle persone, il tuo piano originale per la "vita da sogno" è andato storto da qualche parte. Potresti essere in un punto in cui stai iniziando a perdere la fiducia di poter avere un'esistenza appagante e significativa, oppure potresti sentirti impotente a creare il destino che desideri. "Sognare" può sembrare frustrante e inutile.

Quando rimaniamo coinvolti nelle attività di sopravvivenza quotidiana, oltre a cercare di modellare una vita che la nostra mente ci dice dovrebbe renderci felici, possiamo confonderci. La relazione si inasprisce, lo stile di vita spensierato svanisce e le bollette si accumulano, o ci guardiamo intorno a tutti i simboli di successo che abbiamo acquisito e ci chiediamo perché non ci rendano felici. La nostra formula per la felicità si rivela essere una ricetta per la banalità nel migliore dei casi e la sofferenza nel peggiore dei casi, e il nostro sogno diventa un incubo.

Per quanto ci piace pensare a noi stessi come a condurre una vita audace e originale, tendiamo a perdere la nostra gioia di avventura in tenera età quando iniziamo a conformarci alle aspettative della nostra cultura su come dovremmo pensare, sentire e agire. Siamo stati educati in un incubo culturale che promuove l'apatia invece del coraggio e della conformità anziché dell'originalità. Non proviamo senso di realizzazione o scopo, ma non osiamo ammettere che le nostre vite non stanno lavorando per noi. Può essere così spaventoso anche solo pensare di pagare le conseguenze per andare contro lo status quo che restiamo proprio dove siamo, temendo di scuotere la barca.

Mancanza di originalità e coraggio sono i tratti distintivi del nostro incubo collettivo. Dato che tutti noi abbiamo un bisogno fondamentale del senso di sicurezza che offre la familiarità, desideriamo ardentemente adattarci e confortarci nel credere che il domani sarà proprio come oggi. Il cambiamento ci fa affrontare l'ignoto e risiedere nel regno della non familiarità, quindi lo evitiamo. Ammettere che ciò che stiamo facendo non produca i risultati che vorremmo richiede coraggio.

Puoi smettere di impegnarti in sforzi inutili e sentirti bloccato in un incubo, ma per farlo, devi fare un cambiamento radicale nel modo in cui percepisci la realtà. Nessun corso di auto-aiuto ti aiuterà in questo e capire cosa dovresti fare non è abbastanza. Devi rivendicare il tuo potere di sognare con coraggio e coraggio, consapevole del tuo viaggio attraverso l'infinito. Solo allora puoi facilmente e naturalmente lasciar andare la paura che ti tiene impantanato nei tuoi incubi personali.

 



Translate »