Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or

Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Novembre 2016 29 -Costruzione di un altare ancestrale

blog-29-11-16-2In un blog precedente, ho discusso su come trasforma le tue ferite in fonti di potere spargendo le storie del tuo passato. Possiamo anche scaricare il nostro bagaglio storico, la narrazione che abbiamo ereditato nel corso di migliaia di anni e molte vite - la storia che ci ha attirato nella nostra attuale famiglia; la saga dei nostri genitori; le ferite che non furono in grado di guarire e che ci furono trasmesse e attraverso di noi ai nostri figli. In Amazzonia, chiamano queste "maledizioni ancestrali".

Per spezzare questa maledizione, dobbiamo prima onorare i nostri antenati. Rispettandoli e celebrandoli, non importa quanto terribile sia la loro eredità, possiamo andare avanti ... e così possono farlo. Altrimenti, o continueranno a vivere attraverso di noi e perseguiteranno ogni sforzo e relazione nelle nostre vite

La maggior parte degli antropologi crede ancora che gli altari ancestrali trovati in ogni cultura tradizionale siano usati per "adorare". Il loro vero uso è in qualche modo diverso. Queste società tradizionali comprendono che quando celebri i tuoi antenati, per quanto terribilmente possano essersi comportati, trovi perdono e compassione e puoi liberarti del loro karma e delle loro storie. I Laika, ad esempio, credono che se non onorerai i tuoi antenati con un altare, correranno a bocca aperta nella tua casa. Cioè, è meglio sapere dove si trovano che ignorare la loro eredità.

L'esercizio seguente può risparmiarti molti anni di psicoterapia lavorando sulle problematiche di tua madre e tuo padre:

Trova un posto nella tua casa (come una mensola, un davanzale o una mensola del camino) dove puoi fare un piccolo altare e posizionarci sopra un panno. Quindi, organizza in cima fotografie o simboli dei tuoi antenati. Se non hai una foto di tuo bisnonno, potresti mettere il suo anello o qualche altro oggetto che possedeva sull'altare. Oppure, puoi usare le fotografie delle case in cui sono cresciuti i tuoi genitori, i nonni o i bisnonni. Se non altro, usa foglietti con i loro nomi.

Prendi l'abitudine di fermarti all'altare per riflettere sui doni dei tuoi antenati. Onorali con incenso o fiori freschi in un vaso. Potresti anche voler portare le offerte dei tuoi familiari dalla natura quando cambiano le stagioni, come conchiglie o pietre che raccogli dalla spiaggia in estate, pigne e foglie secche in autunno, e così via. Ogni volta che cambi le offerte, ringrazia i tuoi antenati per i doni che ti hanno fatto, non importa quanto sia stato difficile per te sperimentarle, o quanto sia stato difficile percepirle come regali. Ricorda che la storia non è ciò che è realmente accaduto, ma il modo in cui scegli di ricordarlo, cioè come vive dentro di te.

Lavorando con questo altare ancestrale, puoi cambiare la storia della tua famiglia a livello mitico, dove le storie sono viaggi epici, non le stesse vecchie saghe stanche di successo o fallimento emotivo o materiale. Tieni presente che questo altare deve essere una rappresentazione di quello che costruisci dentro di te: ciò che crei nella tua casa dovrebbe servire come una sorta di Post-it spirituale, ricordandoti di provare gratitudine per l'eredità che ti è stata data e le lezioni che i tuoi antenati ti hanno insegnato.

Quando abbandoniamo le nostre tristi storie di vittime, soccorritori e autori di reati, diventiamo narratori e produttori di miti e ci viene fornito in ogni modo. Non dobbiamo più vivere nella paura perché abbiamo smesso di essere vittime delle nostre storie ancestrali o culturali sulla scarsità, l'intimità, l'invecchiamento o la creatività.

Indipendentemente da ciò che possediamo, andiamo dalla scarsità all'abbondanza. Vediamo cosa vedono tutti gli altri, ma pensiamo a qualcosa di diverso. Diventiamo come i gigli del campo, che non lavorano né girano ma hanno tutto ciò di cui hanno bisogno. Potremmo ancora dover dare un pugno a una time card, ma possiamo vivere la vita dell'artista o del poeta, con molte risorse creative a nostra disposizione.

Questo esercizio, parte dell'antica conoscenza del Laika, ci aiuta a trasformare noi stessi e il nostro mondo. Puoi saperne di più nel mio libro, Le quattro intuizioni: saggezza, potere e grazia dei terrestri.

.

.



Translate »