PRENOTA UNA CONSULENZA ACCADEMICA

2021 maggio 04 - Viaggio alla Camera delle Grazie

Tutta la perdita dell'anima è una separazione dalla nostra divinità, dal nostro sé naturale che vive sempre nella grazia.

Questo sé non rivela il suo volto fino a noi affrontare le nostre ferite, abbi il coraggio di rscrivere i nostri contratti di anima limitantee inizia il viaggio dell'eroe verso la guarigione. Per intraprendere questo viaggio, dobbiamo andare alla Camera delle Grazie. È qui che scopriremo il nostro sé guarito, che è stato mantenuto in uno stato di armonia.

Quando recuperi una parte perduta della tua anima, dovrai riabituarti a quella parte dell'anima e proteggerla: devi portare la sua energia e le sue risorse emotive nel tuo sistema dei chakra in modo che possa reinformare la tua neurofisiologia e il tuo cervello. Solo questo ti permetterà di sperimentare di nuovo la sicurezza e la grazia.

Come menzionato nei post precedenti, potresti voler farlo registra queste istruzioni prima di iniziare l'esercizio.

Preparati per questo viaggio di apertura dello spazio sacro. Eseguire il un po 'di respiro mortale esercizio fisico che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana viaggio nel tuo giardino nel mondo inferiore.

Quando saluti il ​​guardiano, dichiara il tuo intento e chiedi di incontrare il sé che è rimasto integro e in uno stato di grazia. Questa parte dell'anima potrebbe rappresentare se stessa come una ragazza, un vecchio o una donna di mezza età. Poni a quelle singole domande come: "Chi sei?" "Quali regali mi portate?" "Come ti fidi?" "Come giochi?" "Come posso prendermi cura di te e proteggerti?" e "Quali parti di me devono cambiare affinché tu possa rimanere con me?"

Chiedi alla parte dell'anima se è pronta a tornare con te. A volte ti darà un elenco di cose che devi fare prima che sia disposto a tornare. Ad esempio, potrebbe chiedere: "Perché dovrei?" e fai notare che non hai tempo per la sua innocenza, gioia e gioco. A volte ti dirà di tornare per questo in una settimana, dopo aver chiarito una relazione nella tua vita. Spesso ti darà una lista di cose da fare di convinzioni, atteggiamenti e comportamenti che devi cambiare per intraprendere il viaggio dell'eroe.

Invita la tua parte dell'anima a tornare con te se è pronta. Torna nel tuo giardino, invitando la tua anima a unirsi a te. Ringrazia il guardiano e tuffati nelle acque, permettendo loro di portarti dove ti sei riposato, quindi torna nella tua stanza e nel tuo corpo.

Quindi, allunga le mani e invita la parte dell'anima a entrare nel tuo corpo attraverso qualsiasi chakra a cui il tuo istinto ti guida. Ricevilo con i palmi delle mani e portalo al tuo chakra. Se non sei sicuro di quale chakra appartenga la tua parte dell'anima, portalo al chakra del cuore al centro del petto. Fai un respiro profondo e senti l'essenza del tuo sé mancante riempire ogni cellula del tuo corpo con il suo potere e la sua grazia. Fai un altro respiro profondo e sappi che non sarai mai più separato da te stesso. Quindi chiudere lo spazio sacro.

Affermazione personale

È utile sviluppare una preghiera personale che riafferma che cammini nella vita in modo sacro, ma allo stesso tempo giocoso, vedendo e apprezzando la bellezza che ti circonda e riaffermando il tuo posto in quella bellezza. Il mantra personale che uso nella mia vita quotidiana per informare il mio mondo e mantenere la mia grazia si basa su una poesia tradizionale Navajo: La bellezza davanti a me, la bellezza dietro di me, la bellezza intorno a me. Sono circondato dalla bellezza. In bellezza cammino. Non c'è niente di così grande come il potere della preghiera, in particolare quando è tuo e dal cuore.

Mentre sviluppi la tua preghiera, assicurati che sia un'affermazione positiva, non una richiesta di dare o fare qualcosa per te. Rendilo un'espressione di apprezzamento per la vita stessa, uno strumento per nutrire la tua grazia e ripristinare la beatitudine. Ripeti regolarmente questa preghiera. Una volta recuperata, la grazia deve essere amata e nutrita in modo che ti spinga in avanti e ti porti gioia e pace.

Un'altra preghiera personale, che puoi ripetere al mattino quando ti svegli e durante il giorno, è: Madre Terra, Padre Cielo, grazie per la bellezza e l'amore che mi circondano. Posso portare pace a me stesso e a tutti quelli che tocco, gioia a me stesso e a tutti quelli che vedo. Cammino in bellezza, gioia e pace.

Apri lo spazio sacro e prenditi del tempo per esprimere la tua preghiera. Scrivilo e tienilo nel tuo cuore. Quando hai finito, chiudi lo spazio sacro.

Dialogo ufficiale con la tua parte soul appena recuperata

Questo dialogo nel diario ti aiuterà a capire la parte della tua anima perduta in modo da poterla integrare nella tua vita. Potresti notare dopo aver fatto questo esercizio che la tua parte dell'anima inizia a visitarti nei sogni o nelle visioni mentre mediti.

Inizia aprendo lo spazio sacro, quindi traccia una linea al centro di una pagina bianca del tuo diario. Sul lato sinistro, scrivi le domande per la tua parte dell'anima perduta a cui rispondere sull'altro lato della pagina. Le tue domande potrebbero includere: "Come posso proteggerti?" "Che lezioni hai per me?" "Come posso rendere il tuo mondo sicuro?" "Come posso onorarti?" e "Quali sono i tuoi regali per me?"

Lascia che il dialogo scorra, non avere fretta. Chiudi lo spazio sacro quando hai finito.

.



Translate »