Chiamateci adesso
(877) 892-9247

or

Chiamateci adesso
(877) 892-9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

2020 maggio 19 —Viaggio nel mondo superiore

In questo post del blog imparerai come viaggiare nel mondo superiore, dove incontrerai i tuoi genitori celesti e chiederai loro di rivelare il tuo originale accordo con l'anima. Per il tuo primo viaggio, mantieni le tue domande semplici (ci sarà tempo nei viaggi successivi per domande più ampie) e sii aperto alle possibilità del tuo destino, qualunque esso sia.

Prima di lasciare il mondo superiore, chiederai di farlo un animale potente il cui istinto e qualità ti guideranno verso il tuo destino. Anche se svolgerà una funzione simile a quella che hai ricevuto nel Mondo Inferiore, l'animale spirituale che sei dotato del Mondo Superiore è quasi sempre una creatura alata, come un falco, una colomba o un'aquila. Ti insegnerà la visione e la capacità di mettere la tua vita in prospettiva.

Come per i viaggi precedenti, potresti voler farlo registra queste istruzioni prima di iniziare al fine di minimizzare le distrazioni.

Siediti o sdraiati comodamente e preparati apertura dello spazio sacro. Eseguire il esercizio di respirazione a morte ridotta e poi dichiara silenziosamente la tua intenzione per questo viaggio: che vorresti incontrare i tuoi genitori celesti. Immagina un grande albero di fronte a te il cui tronco è largo e spazioso, con radici che scendono in profondità nella terra e rami che si estendono nei cieli. Invia il tuo corpo luminoso nel tronco di questo albero. Sperimenta te stesso al suo interno, trattenendolo nel suo abbraccio, la linfa che scorre attraverso di te mentre sale dalle radici e sale nei rami. Consenti a quella linfa di condurti ai rami più alti e arriva in un posto sopra le nuvole.

Guardati intorno. Sei su una nuvola solida e puoi stare in piedi e camminare in sicurezza. Ora chiama il gatekeeper: “Custode del Tempo a venire, tu che fai girare le stelle sulle loro orbite, consenti me per inserire i tuoi domini ". Guarda il guardiano avvicinarsi e darti il ​​benvenuto. Guardalo negli occhi e dichiara di nuovo il tuo intento.

Chiedi al guardiano di portarti dai tuoi genitori celesti. Osserva come due luci si avvicinano a distanza e ti avvicini. Salutali, questi sono i tuoi genitori luminosi, archetipi che sono liberi dal tempo e dalla forma. Senti come ti salutano, dicendo: "Bentornata a casa, piccola mia, va tutto bene."

Chiedi a questi esseri: "Chi sei?" "Sei i miei genitori celesti?" e "Come sei imparentato con me?" Mentre comunichi con questi esseri luminosi, nota come i tuoi pensieri e i loro diventano uno. Non c'è separazione tra di voi. Qualunque cosa tu pensi, percepiscono istantaneamente e totalmente. Qualunque cosa pensino, lo percepisci nella sua interezza.

Chiedi a questi esseri di ricordarti quel contratto sacro originale che hai accettato prima di entrare in questa vita. Chiedi perché hai scelto i genitori che hai scelto, il luogo in cui sei nato e le circostanze della tua nascita. Chiedi loro di ricordarti l'accordo che hai fatto con lo Spirito prima di nascere: che cosa sei venuto in questa vita per sperimentare, esplorare, imparare e servire? Quanto sei stato fedele a questo accordo? Come si ripristinano i termini originali?

Ricordando il tuo sacro contratto, segui questi due esseri di luce su una grande scala che si estende sopra il cielo e sali con loro nel quinto mondo, fino al luogo del tuo divenire. Guardati intorno: questo è un luogo di città di diamanti, di villaggi di cristallo, di terra incontaminata e fiumi incontaminati. Chiedi che ti venga mostrata la linea del destino che ti porterà il bene supremo, dove sarai di grande servizio per tutta la vita. Puoi percepire questo come un sentimento, una sensazione o un'immagine o come parole. Ma l'importante è percepirlo con il tuo cuore e la tua anima.

Una volta che hai percepito questo destino più alto, chiedi quale può essere il tuo nuovo contratto sacro. Include i tuoi desideri e aspirazioni profondi? Chiedi ai tuoi genitori celesti cosa ti impegni a imparare, amare ed esperienza. Ricorda che puoi negoziare i termini di questo nuovo accordo.

Ora inizia il tuo viaggio giù per la scala e torna nel quarto mondo. Se vuoi, prenditi un momento per visitare il villaggio dei tuoi antenati e sappi che tutto va bene con loro. Quando hai finito, ringrazia i tuoi genitori celesti, che ti aspetteranno quando tornerai a casa dopo la tua morte. Ringraziali per averti aiutato a ricordare i tuoi sacri contratti. E ringraziali per averti permesso di riportare nel tuo cuore il destino che hai recuperato.

Mentre ti prepari a lasciare il mondo superiore, ringrazia il guardiano e chiama un animale spirituale alato per accompagnarti. Senti come ti avvolge le ali, ti tiene dolcemente. Sappi che è qui per guidarti e proteggerti.

Con l'animale spirituale, ritorna agli arti superiori del grande albero, scendi tra i rami man mano che diventano sempre più spessi e lascia che la linfa ti riporti lungo il tronco enorme. Senti l'animale spirituale venire con te, volando intorno a te mentre scendi. Esci dall'albero e torna nella stanza e nel tuo corpo.

Senti l'animale spirituale che si libra su di te. Guarda profondamente nei suoi occhi: di che colore sono? Senti i suoi artigli. Allunga le mani e porta energicamente questo animale alato nel tuo settimo chakra. Senti che estende le sue ali nel tuo cuore.

Ritorna nel nostro mondo, producendo ciò che hai recuperato, ricordando chi sei, da dove vieni e cosa sei venuto qui per sperimentare. Porta questo intento nel tuo cuore con purezza e compassione. Fai un respiro profondo, apri gli occhi e chiudi lo spazio sacro.

Avanti: Un dialogo con il diario con i tuoi genitori celesti.



Translate »