Chiamateci adesso
(877) 892-9247

or

Chiamateci adesso
(877) 892-9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Luglio 2017 18 - Calma l'asse HPA

Il corpo ha due sistemi di difesa: uno per rilevare e rispondere alle minacce percepite nell'ambiente esterno e l'altro per rilevare e rispondere alle minacce interne. Il primo è la risposta di lotta o fuga. Il secondo è il sistema immunitario.

La risposta di lotta o fuga funziona attraverso l'asse HPA (ipotalamo-ipofisi-surrene). Quando non ci sono minacce esterne percepite, l'asse HPA è a riposo e tutte le risorse del corpo sono dedicate al rinnovamento dei suoi sistemi e alla crescita di nuove cellule. Quando il corpo percepisce una minaccia esterna, come il ronzio di un clacson, l'asse HPA entra in azione e segnala il rilascio di cortisolo e adrenalina, che restringono i vasi sanguigni nel tratto digestivo e reindirizzano il flusso sanguigno lontano dagli organi interni verso estremità, preparandoci a combattere o fuggire.

Questi ormoni restringono anche i vasi sanguigni nella corteccia prefrontale, dove si trovano i nostri centri logici e di ragionamento, e reindirizzano il sangue al vecchio cervello, dove ha origine l'azione istintiva. Di conseguenza, il nostro pensiero diventa confuso e operiamo come un animale alle spalle. Questo è un antico meccanismo di sopravvivenza che continua a servirci bene. Il problema è che il vecchio cervello non distingue tra pericolo percepito e pericolo reale.

La vita quotidiana nel 21st secolo ci tiene inondati da un torrente di ormoni dello stress. Gli ingorghi, gli attacchi emotivi tossici in ufficio o a casa e gli spettacoli televisivi violenti ci tengono in uno stato ipervigilante, il nostro amigdale in allerta. Il più dannoso di questi ormoni, almeno dal punto di vista del cervello, è il cortisolo. Negli individui cronicamente stressati e depressi sia l'ippocampo che la corteccia prefrontale sono avvizziti e rimpiccioliti fisicamente - sperimentano una rottura del cervello molto più rapida rispetto alle loro controparti non stressate.

La pratica sciamanica di calmare l'asse HPA è una forma di meditazione, simile a una tecnica impiegata in un recente studio per determinare se la meditazione potrebbe rallentare l'invecchiamento cellulare. Questo studio ha esaminato la lunghezza dei telomeri, che sono i tappi protettivi dei cromosomi e una misura rappresentativa dell'invecchiamento cellulare, in due gruppi di madri. Un gruppo stava vivendo alti livelli di stress a causa di far fronte a bambini con malattie croniche, mentre le altre donne avevano bambini sani e sperimentavano solo livelli di stress bassi, o che potrebbero essere considerati normali.

Gli autori hanno scoperto che le madri che si erano prese cura dei loro bambini malati cronici avevano telomeri più corti, un'indicazione di un grado più avanzato di invecchiamento cellulare. Gli autori hanno concluso che alcune forme di meditazione possono avere effetti salutari sulla lunghezza dei telomeri riducendo lo stress cognitivo e l'eccitazione dello stress e aumentando gli stati mentali positivi.

L'esercizio seguente ti aiuterà a rilassarti profondamente e a ripristinare la risposta di lotta o fuga che potrebbe essere stata innescata da stress o traumi. A tal fine, "sintonizza" il tuo sistema di chakra.

Esercizio: Fallo nella vasca da bagno mentre fai il bagno allo sciamano (sotto) o a letto prima di andare a dormire. Sdraiati comodamente e chiudi gli occhi, inspirando dal naso ed espirando dalla bocca. Inspira per un conteggio lento di quattro. Espirare per un conteggio lento di quattro, tirando fuori il respiro e facendo un leggero suono sibilante.

Dopo alcuni minuti di questa respirazione ritmica, posiziona la mano sinistra al centro del petto, a livello del tuo cuore. Prova a trovare il tuo battito cardiaco e porta la tua attenzione a questo maestro batterista che stabilisce il ritmo per tutto il tuo corpo. Nota come la tua frequenza cardiaca si calma mentre rendi i tuoi respiri più morbidi e più lunghi.

Dopo un paio di minuti, porta la mano destra sul secondo chakra, proprio sotto l'ombelico. Cerca di sentire il battito del tuo cuore anche qui, attraverso la mano destra, anche se non è vicino al tuo cuore. Renditi conto che il secondo chakra è collegato alle ghiandole surrenali, che producono adrenalina e mantengono attivo il sistema di lotta o fuga. Immagina che il tuo battito cardiaco stia impostando il ritmo delle surrenali, aiutandole a rallentare e rilassarsi. Tocca delicatamente le dita della mano destra sulla parte inferiore del ventre per portare la tua consapevolezza in questa zona del tuo corpo. Fai pratica per dieci minuti.

Il bagno dello sciamano è una formula molto detergente e curativa. Ripeti questo bagno tutte le volte che vuoi, specialmente durante la giornata di digiuno. La salvia viene usata dagli sciamani in tutte le Americhe per purificare l'energia di una persona o di un luogo.

½ tazza di bicarbonato di sodio
½ tazza di sale marino
10 gocce di olio di salvia (olio essenziale)

Versa gli ingredienti in una vasca mentre la riempi di acqua calda e immergi il corpo per 20 minuti. Risciacquare. Vai dritto a letto.

.



Translate »