Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or

Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Febbraio 2017 07 -Riti di passaggio

Blog 07-02-17I riti di passaggio sono cerimonie che riconoscono le principali iniziazioni (transizioni) nella vita di una persona. Sono osservati in vari modi in tutto il mondo, anche se le società moderne tendono a concentrarsi sui compleanni, alla maggiore età (Sweet 16, Quinceañeras, bar e bat mitzvah), matrimonio e morte - saltando molte importanti transizioni nel ciclo di vita di una persona.

Le società antiche, le comunità native e gli sciamani comprendono l'importanza di chiudere consapevolmente ogni fase della vita per entrare, pienamente presente, in un nuovo ciclo. La mappa di uno sciamano per il grande viaggio della vita include le principali iniziazioni di nascita, virilità o femminilità, primo amore, matrimonio (e talvolta divorzio), genitorialità, saggezza e morte.

È possibile che non attraverserai tutti questi passaggi in senso biologico o al solito tempo della vita. Ad esempio, alcune persone non si sposano né hanno mai figli. Eppure ognuno di noi, indipendentemente dal genere o dalla cultura, deve attraversarli miticamente almeno una volta. Se non hai un figlio o una figlia, puoi scrivere un libro o produrre qualche altro progetto creativo che sarà il tuo "bambino". Sarai "nato" di nuovo quando inizi una nuova vita in un'altra città o cambi carriera e parti di "morirai" metaforicamente con le perdite e i cambiamenti che la vita porta. Le iniziazioni sono inevitabili.

Ogni iniziazione offre l'opportunità di illuminazione: risvegliare la tua natura divina, identificarti con il regno dei creatori, sperimentare la grazia e liberarti dal regno della scarsità e dell'esistenza brutale e predatoria che la maggior parte dell'umanità sopporta. I riti di passaggio ci consentono di acquisire maturità, saggezza e pace interiore; esaminare e onorare ciò che potrebbe non essere stato pienamente riconosciuto nel processo della vita quotidiana e riconoscere con gratitudine ciò che potrebbe essere stato dimenticato.

Con ogni rito di passaggio, lasciamo andare il passato per ottenere pace interiore, saggezza, stabilità, generosità, purezza di intenti, coraggio, compassione, temperanza, visione, forza, potere e umiltà. Quando non celebriamo i Riti di passaggio, abbiamo affari incompiuti e possiamo inconsciamente essere presi dall'ira, dall'avidità, dalla lussuria, dall'indolenza, dall'invidia, dalla ghiottoneria o dall'orgoglio.

Celebrando un Rito di passaggio in un nuovo ciclo di vita, sperimentiamo una vera rinascita:

-Invece di lottando con l'appartenenza, l'autostima e la rabbia, otteniamo la pace interiore e la certezza della connessione con tutte le nostre relazioni.
-Invece di sentendosi risentiti o ossessionati dal materialismo e dal potere, troviamo la guarigione nel potere della generosità.
-Invece di essendo l'eterno single, ambivalente nei confronti delle relazioni, aspettandoci che il nostro partner soddisfi tutti i nostri bisogni ed essendo riluttanti a lavorare per creare una vera partnership, troviamo la guarigione nel potere del coraggio autentico.
-Invece di vivendo la nostra vita attraverso i nostri figli, i nostri progetti o essendo invidiosi di coloro che sembrano avere più opzioni, troviamo la guarigione attraverso la compassione.
-Invece di essendo paralizzato da un senso di scarsità e perdita e dal desiderio di riguadagnare ciò che non c'è più, la guarigione si ottiene attraverso la temperanza.
-Invece di diventando arroganti e importanti per noi stessi, troviamo la guarigione nell'umiltà.

Mentre uno sciamano non è essenziale, ogni Rito di Passaggio richiede spazio sacro, intenzione, presenza cosciente, cerimonia, morte simbolica e comunità. Aprendo lo spazio sacro ricordiamo che siamo connessi con il cosmo, con la natura, con il mondo spirituale e tutte le nostre relazioni. Creando una cerimonia, ricordiamo che siamo parte di un mistero e di una grande coscienza che dà significato e scopo profondi alle nostre vite. Una comunità (di amici, familiari o colleghi) fornisce il potere dei testimoni al processo.

I riti di passaggio non solo consentono una connessione molto più profonda con noi stessi, ma facilitano la comprensione compassionevole di chi siamo e del perché stiamo camminando sulla terra. E nel processo, sperimentiamo una profonda gratitudine per il dono della vita.

Puoi saperne di più su riti e iniziazioni nel mio libro, Illuminazione, o unendoci a noi nella nostra master class avanzata Riti e Iniziazioni.

.



Translate »