Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or

Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Gennaio 2019 29 —La scienza della privazione periodica delle proteine

Al centro del mio programma Grow a New Body c'è un nuovo modo di pensare a ciò che mangi e quando lo mangi. In un recente blog ho menzionato che ci sono due alimenti che ti impediranno di far crescere un nuovo corpo. Il primo è stato zucchero—Questa settimana affrontiamo il secondo: Proteine ​​in eccesso.

Una buona regola generale per la maggior parte delle persone è quella di limitare l'assunzione totale di proteine ​​(animali e vegetali) a 200-400 grammi o meno a settimana, a seconda del proprio peso. Le proteine ​​rappresentano circa il 33 percento del peso di un pezzo di manzo, quindi se mangi una bistecca da 100 grammi otterrai circa 33 grammi di proteine. Nel frattempo, le lenticchie contengono 9 grammi di proteine ​​per 100 grammi; il salmone ha quasi 25 grammi di proteine ​​per 100 grammi.

La chiave per le proteine ​​animali è l'alta qualità, non la quantità elevata. Quando mangiamo carne, dobbiamo preoccuparci anche di ciò che l'animale ha mangiato. Le carni di animali che non sono allevati sulla natura alimentare a loro destinata non sono la migliore fonte proteica. Dopotutto, gli animali non pascolavano sul grano che vengono nutriti nelle fattorie di fabbrica di oggi. Assicurati che la tua carne sia ruspante, nutrita con erba, priva di ormoni e antibiotici e vegetariana. I pesci catturati in natura sono migliori dei pesci d'allevamento, che vengono nutriti con cereali.

Soprattutto, dimentica l'assunzione giornaliera di proteine ​​e pensa all'assunzione settimanale di proteine. I nostri antenati erano cacciatori-raccoglitori che consumavano tutte le loro proteine ​​contemporaneamente quando trascorrevano una buona giornata di caccia. Hanno banchettato e digiunato, pedalando il loro consumo di proteine.

Le proteine ​​del ciclismo sono importanti. Consumo circa 300 grammi di proteine ​​a settimana, il che è perfetto per il mio telaio da 165 kg e un livello di attività (moderato). E mangio la maggior parte delle mie proteine ​​nei giorni uno e quattro della settimana, in due sedute. Quindi, domenica e mercoledì, farò un banchetto proteico, magari mangiando nel mio ristorante di pesce preferito o mangiando un doppio cucchiaio di polvere proteica a base vegetale a pranzo o aiutando fagioli neri e riso, che è un piatto tipico cubano e un proteine ​​complete.

So che quello che ti sto dicendo vola di fronte alle nostre attuali credenze popolari sui nostri bisogni proteici, ma resta con me. Anni fa, ero un fervente sostenitore della limitazione dei carboidrati. Ora che sono emerse nuove ricerche e ho sperimentato per me i benefici di limitare l'assunzione di proteine, sono convinto che mangiare meno proteine ​​sia la chiave per far crescere un nuovo corpo e per sostenere la salute e la longevità. Credo che molte persone a dieta paleo si stiano esponendo ad un aumentato rischio di cancro e malattie degenerative a causa dell'eccessivo apporto proteico.

Per comprendere le nostre esigenze alimentari di base, dobbiamo tornare a quando la vita è apparsa per la prima volta sulla Terra. Circa 2 miliardi di anni fa, i primi batteri apparvero sulla Terra. La loro missione era di mangiare e riprodursi. Quando c'era molto cibo disponibile, diventarono forti e si moltiplicarono. quando

il cibo era scarso durante i periodi di fame, la natura disattivava la riproduzione e tutte le loro risorse andavano in riparazione e sopravvivenza. Questi primi batteri avevano bisogno di un sistema per determinare se c'erano abbondanti nutrienti per la riproduzione o se invece dovevano conservare energia, usando scarse scorte di cibo per riparare in preparazione in un momento in cui il cibo sarebbe più abbondante.

Questo sistema di rilevamento delle proteine ​​è noto come TOR (bersaglio della rapamicina) ed è oggi condiviso da tutte le creature, dai batteri alle balene agli esseri umani. Questo è ciò che ora sappiamo: il consumo di troppe proteine ​​animali stimola la via TOR, che può causare una crescita incontrollata delle cellule tumorali. Le cellule tumorali vogliono moltiplicarsi rapidamente.

Perché i nostri corpi dovrebbero essere controllati da un processo che potrebbe finire per ucciderci? Ricorda che la natura seleziona per la longevità della specie, ma non dell'individuo. Vuole che ci riproduciamo in modo che la nostra specie non si estingua, e se vi capita di morire sulla strada per sopravvivere alla specie, la natura si stringe nelle spalle. La tua sfida è lavorare con la tua intelligenza naturale per continuare a godere di una buona salute e vivere a lungo nel corso degli anni riproduttivi. Limita il tuo apporto proteico e la calma TOR, e le tue possibilità di vivere una vita lunga e sana migliorano immensamente.

Perché una specie sopravviva, i tassi di natalità devono essere più alti dei tassi di mortalità - e questo deve accadere anche quando ci sono momenti di estrema difficoltà. Ma la natura non permetterà a nessun animale di riprodursi se c'è pericolo di carestia o fame. Questo perché trasportare e allattare la prole, come fanno i mammiferi, richiede molta energia e richiede un enorme tributo alla madre, che deve nutrire se stessa e il giovane che sta trasportando. Quando pratichiamo il digiuno intermittente (con un'alimentazione adeguata) il nostro corpo si concentra sulla riparazione e sul rinnovamento. Inganniamo letteralmente il cervello nel pensare che esiste il pericolo di morire di fame e che le sue risorse dovrebbero andare a far crescere un corpo più forte e più resistente.

Il programma Grow a New Body funziona calibrando il livello di TOR nel tuo sistema. Il sistema TOR umano si chiama mTOR ("m" è per i mammiferi). Nel programma Grow a New Body, non si digiuna per mesi, solo ore, per ottenere un risultato simile.

Comprendere la scienza alla base di mTOR ci consente di fare scelte dietetiche che la regolano in modo insufficiente (come la limitazione delle proteine) e di inviare efficacemente i nostri corpi in modalità riparazione e longevità. Questo è completamente spiegato nel mio prossimo libro, Crescere un nuovo corpo, che offre anche pratiche sciamaniche, insieme a scienza all'avanguardia, strategie di disintossicazione e alimenti per centrali elettriche che possono attivare la capacità di ogni cellula di rigenerarsi e ripararsi.

.



Translate »