Chiamateci adesso
(877) 892-9247

or

Chiamateci adesso
(877) 892-9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Agosto 2020 11 —Il segreto della medicina colibrì

Nella direzione nord della ruota della medicina dei Quattro Venti sperimentiamo la medicina del colibrì e la nostra natura divina. Forse ti chiedi se un colibrì è abbastanza potente da aiutarci in tutto ciò che sta accadendo con noi, le nostre famiglie e il mondo. Dopotutto, le altre direzioni sono rappresentate dai predatori: giaguaro, serpente e aquila. Non sarebbe più adatto qualcosa di grande e spaventoso come uno pterodattilo?

Ma i colibrì sono creature straordinarie e il loro viaggio è la medicina. I colibrì si nutrono del nettare più dolce della vita. Non stanno comodi, caldi e al sicuro in un dolce nido che si sono fatti. Sono chiamati a fare un viaggio epico e se ne vanno! Non dicono forse quando andrò in pensione, crescerò le ali o guadagnerò abbastanza miglia per passare alla business class. Vanno solo quando vengono chiamati.

Possiamo incarnare e sperimentare la medicina del colibrì abbracciando i tre insegnamenti misteriosi della direzione del Nord. Il primo insegnamento del mistero è INVISIBILITÀ. Si dice che gli sciamani alti siano così completamente invisibili da non lasciare tracce nella neve. Sono i mutaforma che sanno di non essere diversi dalle montagne e dai fiumi, dalle piante e dagli animali, da una sedia o da un computer. Il secondo insegnamento del mistero è MAESTRO DEL TEMPO. È qui che sperimentiamo la non-località e la consapevolezza interiore che il passato, il presente e il futuro avvengono allo stesso tempo.

Il terzo insegnamento del mistero è MANTENERE UN SEGRETO, anche da noi stessi. Il segreto è che molto tempo fa, la Forza Immensa che conosciamo come Dio ha deciso dal Suo posto nel vuoto non manifesto di Sperimentare Se stessa. Quindi, dodici miliardi di anni fa si è manifestato come una singolarità, ha formato la materia nel nostro Universo e ha continuato a esplorare se stesso come tutte le forme di vita. Essendo onnipresente e onnisciente, ciascuna delle sue manifestazioni possiede anche queste qualità. Questo è il segreto che teniamo anche a noi stessi.

Una volta che ci rendiamo conto che siamo uno spirito che si maschera da noi, iniziamo a ricordare le antiche storie di prima che esistessero le persone, le grandi storie delle persone di pietra e la creazione della Terra. Ricordiamo come siamo stati seduti intorno al fuoco in molte vite. Smettiamo di cercare il sacro, rendendoci conto che siamo sacri. Passiamo da un viaggio di guarigione a un viaggio spirituale e iniziamo a partecipare alla creazione. Invece di guardare le opportunità che ci sfuggono, ci rendiamo conto che creiamo continuamente nuove possibilità e diciamo SÌ!

A volte dimentichiamo di non essere separati da Dio per tutta la vita. Spesso dimentichiamo che siamo interconnessi, che la separazione e l'isolamento sono contrari alla nostra natura divina e la conformità porta alla malattia dell'anima. Siamo cartografi dell'anima e mappiamo in colibrì, a livello del mitico. Invece di seguire una vecchia mappa che ci è stata consegnata dalla nostra cultura, famiglia e karma, scegliamo invece di crearne una nuova e più grande che soddisfi il desiderio della nostra anima. Gli sciamani si riferiscono alla vecchia mappa come al libro d'argento e alla nuova come al libro d'oro. Questo libro d'oro ha pagine bianche pronte per noi per scrivere la nostra storia creata dalla nostra natura divina interiore. Che storia stai creando?



Translate »