Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or

Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Ottobre 2016 25 -Lo sciamano come guerriero luminoso

BLOG 25-10-2016-2Essere un guerriero luminoso è scoprire il potere della paura. I guerrieri luminosi riconoscono che il nostro lavoro è usare l'amore per sconfiggere il suo contrario - e il suo contrario non è l'odio, ma paura. Allo stesso modo in cui l'oscurità è l'assenza di luce, la paura è l'assenza di amore. La nostra sfida è esorcizzare la paura e la sua oscurità all'interno abbracciando l'amore e la sua luce.

Mi piace pensare paura come acronimo di false evidence appearing come real - cioè, quando ci concentriamo su ciò che temiamo, diamo potere alle false prove e le trasformiamo in realtà. L'amore, nel frattempo, è l'essenza di ciò che siamo, e si irradia intorno a noi come un'aura brillante. Come guerrieri luminosi diventiamo amore, pratichiamo la paura e raggiungiamo l'illuminazione.

Per praticare la mancanza di paura dobbiamo prima eliminare la povertà e il conflitto che imperversano dentro di noi. Non dobbiamo più acquistare la falsa prova che abbiamo nemici che dobbiamo continuamente combattere e sottomettere. È questa mentalità che ci porta a lanciare incontri urlanti con l'autista che prende il "nostro" parcheggio, o a credere che il nostro partner non abbia scaricato deliberatamente la lavastoviglie per farci impazzire. Eliminiamo la nostra dipendenza dall'essere giusti e risolti la nostra percezione di ogni problema dentro di noi prima di tentare effettivamente di affrontare il problema stesso.

I guerrieri luminosi costruiscono relazioni collaborative con gli altri invece di cercare di conquistarli; di conseguenza, ci avviciniamo molto di più alla ricerca di un terreno comune e di soluzioni ai nostri problemi reciproci. Invece di aggrapparci alla nostra convinzione che non ne avremo abbastanza o che ne trarremo vantaggio, estendiamo coraggiosamente la fiducia e troviamo soluzioni vantaggiose per tutti. Questo sembra ingenuo, ovviamente, e parte di noi afferma che la vita reale non funziona in questo modo, ma gli organismi di maggior successo in natura sono il risultato di collaborazioni. Il corpo umano stesso è il prodotto di una dozzina di organi e di molti diversi tipi di tessuti che lavorano insieme.

Ora, non dobbiamo estendere la fiducia totale a ogni persona che incontriamo o negare il pericolo di far scappare i criminali nel mondo - ma non dobbiamo nemmeno attraversare la vita con la spada sguainata, pronti a sconfiggere accidentalmente sconsiderati.

Come guerrieri luminosi, apriamo gli occhi in modo da poter vedere negli altri la capacità di pace, anche se non la esprimono. Alcuni psicologi direbbero che proiettiamo il nostro lato oscuro (le nostre ombre) su altri, creando avversari per evitare di guardare nel nostro io non guarito. Tuttavia, fare degli altri errori ci distrae dal potere che abbiamo di eliminare il nostro potenziale di essere bulli e ci impedisce di accedere alla nostra energia creativa e curativa, che possiamo usare per sognare un mondo migliore.

Quando percepiamo a livello di serpente o giaguaro, invece di colibrì, ci concentriamo sui nostri avversari e su tutti i loro crimini contro di noi, dimenticando così di porre la potente domanda, Qual è l'opportunità per creare abbondanza e guarigione qui? A livello di colibrì, d'altra parte, cerchiamo di trovare modi creativi per negoziare con le persone con cui non siamo d'accordo e non ignoriamo il nostro terreno comune perché restiamo bloccati nella convinzione di essere i bravi ragazzi.

Quando superiamo la paura, la violenza e la morte, possiamo abbracciare la via del guerriero luminoso; possiamo fare la pace, non la guerra. Mahatma Gandhi è forse il miglior esempio di uomo che ha fatto la pace anche di fronte alla violenza, e ha cambiato il corso della storia per un miliardo di persone. Non può essere così difficile praticarlo per noi stessi.

Scopri di più su come diventare un guerriero luminoso nel mio libro, The Four Insights.

.



Translate »