Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or

Chiamateci adesso
+877 (892) 9247

or
OTTIENI ALTRE INFO

Luglio 2017 25 - I Chakra - Un'introduzione

Indipendentemente dal nostro luogo di nascita, abbiamo tutti uno scheletro con lo stesso numero esatto di ossa. Allo stesso modo, condividiamo la stessa anatomia luminosa, che include i chakra e i meridiani di agopuntura.

I chakra (una parola sanscrita che significa "ruota") sono dischi turbinanti di energia. Girano da tre a quattro pollici fuori dal corpo, ruotando in senso orario, nella stessa direzione in cui ruotano i bracci a spirale della galassia. I chakra si collegano alla nostra colonna vertebrale e al sistema nervoso centrale e sono una conduttura diretta alla rete neurale umana.

Le descrizioni dei chakra con cui abbiamo più familiarità provengono dallo yoga, ma possiamo trovare riferimenti ai chakra tra Hopi, lnka, Maya e molte altre culture aborigene nel mondo.

Lo yoga insegna che ogni centro di energia simboleggia i piaceri e i dolori che ci tengono legati al karma. Bisogna superare il rapimento accattivante dei sensi per scoprire ciò che è trascendente. Yoga è una parola sanscrita che significa "giovare", con connotazioni di "unire ciò che è stato separato". Il corpo e l'anima sono riuniti; il mondano e il divino diventano uno. Al contrario, gli sciamani nelle Americhe non credono in una divisione tra il corpo e lo spirito, o tra il mondo visibile della forma e il mondo invisibile dell'energia. Non c'è nulla da trascendere e nulla ha bisogno di gioire. Mentre alcune scuole di yoga potrebbero dire che non sei il tuo corpo, lo sciamano dice che in effetti sei il tuo corpo e molto altro. Sa che i mondi visibili e invisibili si permeano e si fondono a vicenda. La ragione per cui abbiamo accettato così prontamente la versione orientale dei chakra è che si adatta al nostro mito di esilio dall'Eden. Ci siamo abituati a pensare di essere separati dalla natura. L'anima può essere ospitata nel corpo, ma è completamente separata da esso. I filosofi occidentali hanno definito questa divisione la mente / corpo.

Questi due grandi orientamenti teologici hanno convissuto per millenni. Una scuola di pensiero ha sviluppato le religioni dio-cielo - credi in cui esiste un Creatore celeste, maschio, separato e distante dalla Creazione (ad esempio Zeus o Yahweh). Il secondo orientamento afferma che tutta la materia è una manifestazione di Spirito e infusa di Spirito. Questa scuola di pensiero fa avanzare le religioni della dea Terra - queste hanno una Creatura terrena, una femmina, la cui presenza permea tutta la sua Creazione (per esempio, Hera, Inana o Pachamama). Gli sciamani provengono dalla seconda scuola di pensiero. I maestri più abili trascendono i limiti delle proprie convinzioni e si rendono conto che entrambi gli orientamenti fanno parte di un tutto più ampio.

I chakra rappresentano qualità umane elementali. Invece di sopprimere il nostro desiderio e passione istintuali, lo sciamano li affina in strumenti finemente sintonizzati. Credo che la paura sia compassione nella forma del seme. Guarisci la paura e la compassione esplode. Il sé istintivo non deve diventare nemico. Rabbia, avidità e lussuria sono tutte risorse nascoste che possono essere trasformate in amore, chiarezza, saggezza e coraggio. Tutto in natura è santo e ogni chakra contiene i semi della nostra illuminazione e di ciò che stiamo diventando.

Come gli organi del corpo, ogni chakra svolge una funzione unica. Ogni chakra ha anche una frequenza unica che percepiamo come uno dei sette colori dell'arcobaleno. I chakra in un bambino appena nato mostrano il loro colore puro, dal rosso nel primo chakra alla viola nel settimo. Man mano che invecchiamo, i colori nei chakra diventano opachi. Il trauma e la perdita nelle nostre vite lasciano indietro i loro residui tossici. Il fango che aderisce a un chakra non gli consente di vibrare alla sua pura frequenza e l'invecchiamento fisico viene accelerato.

Gli sciamani amazzonici lo credono quando cancelli tutti i tuoi chakra acquisisci un "corpo arcobaleno". Ogni centro vibra alla sua frequenza naturale e irradi i sette colori dell'arcobaleno. Secondo la leggenda, quando acquisisci il corpo arcobaleno puoi compiere il viaggio oltre la morte nel mondo degli spiriti. Sei in grado di aiutare gli altri nella loro guarigione e puoi morire consapevolmente poiché conosci già la via del ritorno a casa.

Mentre i praticanti dello yoga riconoscono sette chakra, il mio mentore, Don Antonio, me lo ha insegnato abbiamo nove chakra. Sette di loro sono all'interno del corpo fisico, mentre due sono al di fuori del corpo. Chiamò l'ottavo chakra il Wiracocha, che è il nome del Creatore o del Grande Spirito (la parola significa "fonte sacra"). L'ottavo chakra risiede nel campo di energia luminosa. Si libra sopra la testa come un sole che gira. È la nostra connessione con il Grande Spirito, il luogo in cui Dio dimora in noi.

I chakra metabolizzano le energie della vita dalla natura. Tutta la nostra energia proviene da cinque fonti: (1) piante e animali, (2) acqua, (3) aria, (4) luce solare e (5) energia biomagnetica (nota come chi in Oriente e causay alla lnka). Questi nutrienti vanno dal cibo più materiale, come animali e piante, alla più effimera, pura luce ed energia. Assorbiamo alimenti vegetali e animali e acqua attraverso il tratto digestivo, ossigeno attraverso i polmoni, luce solare attraverso la pelle e causay attraverso i chakra. Le energie luminose circolano attraverso i chakra proprio come l'acqua e il cibo, le energie fisiche, attraversano i nostri corpi. Quando la nostra via digestiva è ostruita, non possiamo assorbire i nutrienti negli alimenti. Allo stesso modo, quando i nostri chakra sono bloccati, non possiamo ingerire causay immagazzinato nel campo di energia luminosa.

I chakra estendono i fili luminosi che si estendono oltre il corpo, collegandoci con alberi, fiumi, foreste e altre persone. I primi sette chakra sono accoppiati ai nostri corpi durante la nostra vita. Alla morte, si ritirano dal corpo fisico e si ricongiungono all'ottavo chakra (Wiracocha) e il nostro viaggio continua nel mondo invisibile.

Nei blog futuri discuteremo in dettaglio ciascuno di questi centri energetici.

.



Translate »